IL FOTOVOLTAICO “A SPINA”

FV a spina

Più mi addentro ad esplorare il mondo del fotovoltaico italiano, e più mi rendo conto della sensazione che questa tecnologia stia antipatica ... Giusto qualche anno (parlo del 2012) fa ricordo di aver letto, in qualche sito tedesco (ovviamente), di un sistema fotovoltaico in grado di produrre energia elettrica solare evitando complicazioni tecniche e burocratiche, semplicemente posizionando dei pannelli fotovoltaici sul balcone di casa e collegandoli a una presa elettrica … Incuriosito ho ovviamente indagato sulla situazione in Italia. Io “quasi” nulla … Perché?

Leggi tutto...

SISTEMA IBRIDO: QUANTO CONVIENE REALMENTE?

ibrido

Poco tempo fa avevo postato un articolo che parlava della differenza che sussiste tra una caldaia a condensazione ed una pompa di calore, oggi invece vorrei approfondire il discorso relativo ai sistemi ibridi, ossia una “via di mezzo” tra i due sistemi precedentemente menzionati …

Leggi tutto...

RISCALDAMENTO A PAVIMENTO O CLASSICI TERMOSIFONI?

Pavimento

Mi capita spesso di essere interpellato su questo aspetto dai clienti che si trovano a dover fare una scelta sostanziale per quanto riguarda il proprio impianto di riscaldamento. Volutamente in quest’articolo mi concentrerò specificatamente sull’aspetto invernale, escludendo tutto ciò che riguarda il raffrescamento estivo.

Leggi tutto...

“GENERATORI MAGNETICI”: ALTERNATIVA ALLE POMPE DI CALORE?

innovazione energetica

Collegandomi ad una delle problematiche ambientali di maggior rilievo di questi ultimi anni, vorrei porre l’attenzione di chi sta leggendo sull’impatto ambientale che caratterizzano alcuni fluidi frigoriferi impiegati nei sistemi frigoriferi per la produzione del freddo nel settore civile, terziario ed industriale, soprattutto per la conservazione degli alimenti.

Leggi tutto...

RISPARMIO ENERGETICO: L’IMPORTANZA DELLA TERMOREGOLAZIONE

termoregolazione

Per affrontare questo argomento faccio un esempio banalissimo, riferito alla nostra automobile. Quando viaggiamo in auto siamo abituati, tramite un pulsante o una piccola rotella, ad attivare il climatizzatore, il sistema che ci permette di regolare automaticamente la temperatura a bordo, in alcuni casi permettendoci anche di differenziare la condizione tra conducente e passeggero, variando ad esempio direzione e intensità del getto d’aria. Tutto questo lo diamo per scontato vero?

Leggi tutto...