UNI 10200:2018 … UFFICIALIZZATA LA NUOVA VERSIONE!

UNI10200 2018

Ebbene si, dopo una lunga attesa è stata finalmente pubblicata in data 11 ottobre 2018 l'attesissima nuova norma UNI 10200 sulla ripartizione delle spese di climatizzazione invernale, estiva ed acqua calda sanitaria (ACS) in edifici dotati di impianto centralizzato.
La UNI 10200:2018 è stata sviluppata con l’obiettivo specifico di consentire la ripartizione delle spese nei casi previsti dalla legge, perché gli obblighi in merito all’installazione dei sistemi di contabilizzazione ed ai criteri di riparto delle spese sono definiti dal D.Lgs n.102/2014, modificato e integrato dal D.Lgs n.141/2016 e dal DL n.244/2016.

Leggi tutto...

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA: I MATERIALI A CAMBIAMENTO DI FASE

materiali cambiamento fase ILM

Sappiamo che il settore edilizio è responsabile di circa il 40% dei consumi energetici mondiali e del 30% delle emissioni annuali di gas serra, motivo per il quale la riduzione dei consumi energetici in questo settore rappresenta un obiettivo prioritario per l’Unione Europea. La maggior parte dei consumi energetici degli edifici è dovuta ai sistemi di ventilazione, riscaldamento e raffrescamento dell’aria pertanto risulta indispensabile agire su questi ultimi.

Leggi tutto...

PREVENZIONI INCENDI: DAL RISCHIO “ZERO” AL RISCHIO “ACCETTABILE”…

Rischio Zero

In questi ultimi anni si denota un sostanziale e progressivo travaso di responsabilità tra gli organi di controllo (Comandi provinciali dei Vigili del Fuoco) ed i professionisti antincendio. Questo aspetto è stato inizialmente introdotto dall’entrata in vigore del DPR 151/2011, regolamento di semplificazione dei procedimenti di prevenzione incendi e introduzione dell’obbligo della SCIA antincendio … Non sta cambiando solamente il panorama delle responsabilità del professionista antincendio ma anche quello del titolare delle attività soggette al controllo da parte dei VVF!

Leggi tutto...

IL RISPARMIO ENERGETICO E LE “LOBBY” DEI COMBUSTIBILI …

lobby combustibili

Sicuramente non sono l’unica persona che spesso si domanda perché il nostro Paese, pur dichiarando di impegnarsi nella lotta contro il cambiamento climatico, avendo molte soluzioni tecniche a disposizione, non decida seriamente di abbandonare i combustibili fossili mettendo in campo una solida strategia in grado di convertire l’intero comparto energetico nazionale.

Leggi tutto...

LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA “ALLEGGERITA” …

riq condomini

Gli ultimi mesi sono caratterizzati da novità interessanti, soprattutto rivolte alla sensibilizzazione dei cittadini in merito all’importanza della riqualificazione energetica degli edifici. Sono stati introdotti nuovi incentivi specifici rivolti al miglioramento degli involucri edilizi; è stata inoltre estesa a tutti la facoltà di cedere le detrazioni fiscali a soggetti capienti, eliminando il corretto timore di non poterne fruire. Si sta già da tempo riflettendo sulla necessità di revisionare i requisiti tecnici obbligatori che, pensati specificatamente per le nuove costruzioni, in molti casi non si adattano alle riqualificazioni degli edifici esistenti, richiedendo interventi troppo costosi e quindi impraticabili.

Leggi tutto...